Amen è la prima applicazione digitale gratuita che consente alle persone di contattare i religiosi consacrati per richiedere una guida spirituale e rispondere a domande sulla loro vita quotidiana. Inoltre, offre la possibilità di conoscere le informazioni sulle chiese più vicine e le loro attività o di ricevere riflessioni quotidiane.
Ciro Duarte, creatore dell’applicazione, spiega che l’idea di questo strumento digitale è di avvicinare le persone alla fede, “volevamo renderla online un’app, ovvero avere quante più informazioni possibili come se fosse un tipo di manuale affinché tutte le persone possano trovare lì tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere la nostra fede o per riflettere e avere una vita più pacifica e pacifica ”.
L’applicazione è stata lanciata nel 2017 e ha cinque moduli. Nel primo, hai la possibilità di contattare i religiosi attraverso i messaggi – è possibile anonimamente se preferisci – richiedere una consulenza spirituale o chiarire i dubbi. Questa funzione viene eseguita con la geolocalizzazione e il genitore più vicino sarà incaricato di risponderti, nel caso in cui non sia possibile, l’app invierà automaticamente il tuo messaggio al religioso disponibile.
Nel secondo modulo avrai la possibilità di cercare la chiesa più vicina a te in un raggio di 10 chilometri; lì, puoi visualizzare i tuoi programmi e le attività che svolgi quotidianamente, “questo è un modulo collaborativo, in cui tutti possono aggiungere chiese e modificare le loro informazioni”, spiega Duarte.
Nel terzo modulo puoi visualizzare il vangelo del giorno e nel quarto troverai preghiere, riflessioni quotidiane e inviti a diverse attività che puoi mettere come preferiti e condividerle.
Quest’anno l’applicazione sta raggiungendo 50.000 mila di download e il prossimo anno prevede di raggiungere 100.000 mila. Inoltre, Duarte afferma di lavorare “per essere disponibile in lingue come mandarino, arabo o tedesco e incorporare l’opzione di messaggi audio e chiamate”.
Se desideri scaricare l’app, puoi trovarla su Android o IOS ed è disponibile in cinque lingue, inglese, spagnolo, portoghese, francese e italiano.